Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Turismo alberghiero 2015: continua la ripresa in Italia

Turismo alberghiero 2015: continua la ripresa in Italia

04 Febbraio 2016

Il 2015 si è concluso all’insegna di un miglioramento complessivo delle performance alberghiere: è quanto emerge dalle analisi che RES Hospitality Business Developers ha fatto studiando le performance di circa 500 alberghi di fascia media e alta in 14 destinazioni italiane, su un totale di circa 62.000 camere, attraverso i dati di STR Global.

Rispetto al 2014, grazie al successo registrato durante i sei mesi di Expo, Milano si conferma la prima città tra quelle esaminate in termini di occupazione +9,4%, tariffa media giornaliera +19,3% e ricavo medio per camera disponibile +30,5 %.

A seguire, Napoli, Malpensa (quasi sicuramente per l’effetto Expo), Torino, in crescita costante dal 2013, e Lecce.

«I dati mostrano che il 2015 è stato un anno positivo, all’insegna di una crescita generalizzata. – commenta Marco Malacrida, Presidente di RES Hospitality Business Developers – Le conseguenze degli attacchi terroristici a Parigi hanno avuto un impatto sui flussi turistici di fine anno nelle principali destinazioni italiane, non su quelle cosiddette secondarie, che hanno registrato un incremento nell’occupazione. Risultano in crescita anche la tariffa media giornaliera e il ricavo medio per camera disponibile. Questi segnali positivi, uniti all'apprezzamento del dollaro e alla crescente domanda internazionale consentono un cauto ottimismo per l'anno in corso». - Fonte: L'Agenzia di Viaggi.it