Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Russia: primi stop ai viaggi in Turchia

Russia: primi stop ai viaggi in Turchia

25 Novembre 2015

Le tensioni politico-diplomatiche tra Russia e Turchia dopo l’incidente aereo di ieri stanno avendo ripercussioni dirette sui flussi turistici. Natalie Tours, uno dei maggiori tour operator russi, ha infatti deciso di interrompere la vendita di pacchetti di viaggio in Turchia; un provvedimento che il suo presidente, Vladimir Vorobiev, definisce provvisorio, in attesa di vedere come si evolverà la situazione.

A invitare i russi a non visitare la Turchia è stato anche il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, che intanto ha cancellato la sua visita ad Ankara prevista per oggi. Lo stesso presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che l’abbattimento del jet russo avrà serie conseguenze sulle relazioni tra Mosca e Ankara. Lo scorso anno sono stati 4,5 milioni i turisti russi in Turchia e l'inbound nel Paese della Mezzaluna sembrava essere destinato ad aumentare ulteriormente. - Fonte: TTGItalia.com