Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Ritardi dei voli, ora Google Assistant può anche fare previsioni

Ritardi dei voli, ora Google Assistant può anche fare previsioni

19 Dicembre 2018

Presto grazie a Google sarà possibile avere informazioni anche sui ritardi dei voli. La compagnia statunitense ha infatti aggiornato Google Assistant con una nuova funzionalità che consente ai passeggeri di scoprire subito se il proprio volo subirà dei ritardi con un’affidabilità - sostiene Google - pari all’85%.

Il calcolo delle probabilità

Ecco come funziona. Una volta effettuata la prenotazione il sistema inserirà il numero del viaggio in calendario, mossa che consentirà di avvertire con anticipo di giorni l’utente su un previsto ritardo che potrebbe realizzarsi nelle ore successive. Per arrivare a questa funzionalità Google sfrutta gli algoritmi di machine learning confrontando i dati estratti con quelli storici che le compagnie devono fornire in merito ai ritardi aerei verificatisi in precedenza e procedendo, in seguito, al calcolo delle probabilità su un nuovo, eventuale ritardo.

Un passo in avanti rispetto ad altri sistemi, come quello di Apple, che inviano avvisi quando un volo è effettivamente in ritardo (nel caso degli utenti che abbiano una carta d’imbarco elettronica nell’app Wallet), ma non sono in grado di effettuare previsioni.

FONTE = TTG ITALIA