Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Rientri e tamponi: la Farnesina scioglie i dubbi con il questionario online

Rientri e tamponi: la Farnesina scioglie i dubbi con il questionario online

27 Agosto 2020
Nel clima di crescente incertezza che accompagna i rientri dalle vacanze degli italiani, ma anche tutti i movimenti dei turisti nel mondo, in generale, il ministero degli Affari Esteri cerca di fare un po’ di chiarezza tra quarantene obbligatorie e non, tamponi e certificazioni necessarie per espatriare con la pubblicazione di un questionario online che serve sia per chi sta rientrando nel nostro paese che per chi vuole trascorrere una vacanza dalle nostre parti.

Il questionario è sul sito Viaggiaresicuri.it della Farnesina e presenta un interfaccia molto semplice e intuitivo: è stato adottato il meccanismo di un quiz a risposta multipla e al termine della consultazione offre all’utente-viaggiatore un quadro delle norme in vigore, spiegando anche nel dettaglio cosa bisogna fare se si vuole andare all’estero e cosa fare se si vuole entrare nel nostro Paese.

IL LINK AL QUESTIONARIO

In breve per chi vuole uscire dai confini nazionali, deve selezionare la voce “Andare all’estero (e rientrare in Italia)“, si deve poi digitare il Paese che si vuole visitare ed il motivo del viaggio. Riguardo ai paesi che in questi giorni sono sotto i riflettori come Spagna, Croazia, Grecia e Malta, il sito illustra un apposito Elenco B che comprende appunto questi paesi che necessitano la compilazione di una autocertificazione, con l’assolvimento di alcuni adempimenti come l’obbligo di sottoporsi a tampone nelle 72 ore che precedono la partenza o l’arrivo, nonché la comunicazione della propria presenza all’Azienda sanitaria competente.

A dare assistenza ai viaggiatori europei in partenza o in arrivo c’è anche a disposizione una apposita Mappa “Re-Open Eu” realizzata dalla Commissione Europea che informa nel dettaglio la situazione aggiornata paese per paese con restrizioni in vigore e altre regole igienico-sanitarie da seguire.

Fonte = L'AGENZIA DI VIAGGI 27/08/20