Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Porto di Phuket: più sicurezza per le imbarcazioni da turismo

Porto di Phuket: più sicurezza per le imbarcazioni da turismo

22 Ottobre 2018
Tra le misure annunciato un nuovo regolamento. Nessuna barca da escursione di qualsiasi tipo sarà autorizzata a navigare in caso di maltempo

Il Dipartimento della Marina di Thailandia ha reso noti i progressi compiuti per migliorare la sicurezza delle imbarcazioni da turismo nel porto di Phuket con l'obiettivo di elevare lo standard del turismo marino nel Paese.

Il Dipartimento ha assegnato ulteriori 26 ufficiali presso il porto e i moli di Phuket per effettuare controlli su tutte le imbarcazioni e i passeggeri destinati a escursioni in mare. È anche in procinto di schierare più ufficiali in altre destinazioni turistiche thailandesi.

Inoltre, è stato annunciato che un nuovo regolamento verrà applicato in tempo per l’inizio della prossima alta stagione: tutte le imbarcazioni destinate alle escursioni saranno controllate due volte al mese, precedentemente le operazioni si tenevano una volta al mese, per garantire che le attrezzature di bordo e l'equipaggio rispettino le norme di sicurezza.

Il controllo regolare riguarda soprattutto l'equipaggiamento di bordo che deve essere pronto in caso di situazioni di emergenza. Il capitano e il timoniere devono registrare il nome e le specifiche di ciascuna barca, oltre al numero esatto di passeggeri, e il percorso del tour dovrà essere presentato agli ufficiali responsabili prima di lasciare ogni porto.

Nessuna barca da escursione di qualsiasi tipo sarà autorizzata a navigare in caso di maltempo.

L'ultima iniziativa del Dipartimento è parte dei piani generali del governo thailandese per rafforzare la sicurezza marittima e contribuire ad incrementare la fiducia tra i turisti locali e internazionali. - Fonte: Guidaviaggi.it