Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
PhocusWright, Italia sempre più online oriented

PhocusWright, Italia sempre più online oriented

24 Aprile 2019

Quasi tre quarti della popolazione italiana sono utenti di internet, mentre la penetrazione degli smartphone salirà al 65% entro il 2021

E' un sistema Italia sempre più tecnologico e online oriented quello del turismo disegnato da una recente indagine di PhocusWright, protagonista del Phocuswright Europe, il 15 e 16 maggio ad Amsterdam e di cui anche quest'anno Guida Viaggi sarà media partner.

Secondo l'analisi, quasi tre quarti della popolazione italiana sono oggi utenti internet e si prevede che la penetrazione degli smartphone salirà al 65% entro il 2021. Le prenotazioni online diventeranno una parte vitale del futuro del mercato dei viaggi, con un fatturato destinato a raggiungere i 9,8 miliardi di euro. Peseranno anche le entrate generate da mobile, più di una su quattro prenotazioni di viaggi online sarà infatti effettuata da dispositivi mobili e rappresenteranno più di un terzo del mercato italiano dei viaggi online entro il 2022.

Inoltre, la situazione economica del Paese e l'attuale stabilità politica hanno contribuito a risollevare il fatturato del mercato dei viaggi del 6%, portandolo a quota 24 miliardi di euro nel 2018. In crescita anche la fiducia dei consumatori a fronte di una disoccupazione al di sotto del 10% registrata nel 2018, il livello più basso negli ultimi sei anni.

L'Italia resta tra le prime cinque destinazioni al mondo, soprattutto per chi proviene dai vicini Paesi europei, con una spesa di oltre 41 miliardi di euro.

 

Fonte = GUIDA VIAGGI 24/04/19