Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Il piano della Cina per gli scali: 216 nuovi aeroporti entro il 2035

Il piano della Cina per gli scali: 216 nuovi aeroporti entro il 2035

28 Dicembre 2018

Un piano mostre per avvicinarsi gli Stati Uniti: la Cina spinge l’acceleratore sul trasporto aereo e punta ad arrivare a 450 aeroporti entro il 2035: ovvero l’obiettivo è di costruire 216 nuove aerostazioni nei prossimi 16 anni. Il record degli Usa, 784 aeroporti, è ancora lontano. Ma la crescita su questo fronte del Paese del Dragone negli ultimi 20 anni è stata vertiginosa e legata ovviamente a quella economica.

Il mercato potenziale
Il piano di sviluppo va anche visto proprio alla luce dell’incremento dell’economia, come riporta wired.it: circa il 70% della popolazione fa parte ormai della classe media e questo ha portato a un miliardo il numero di cinesi che può permettersi di volare. Un mercato potenziale che supera sia quello americano che quello europeo.

Il progetto è anche legato ai piani del Governo cinese sulla costruzione di nuove città per far fronte al crescente inurbamento delle grandi città. E anche questo processo ha bisogno di un efficace sistema trasporti.

Fonte = TTG ITALIA  28/12/2018