Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Il Giappone torna alla Bit, italiani in crescita del 28%

Il Giappone torna alla Bit, italiani in crescita del 28%

01 Febbraio 2016

Il Giappone ha chiuso il 2015 con il dato record di 103 mila 200 italiani, +28,1% rispetto all’anno precedente. A livello globale invece, il Giappone ha accolto quasi 20 milioni di turisti, +47,1%. Forte di questi risultati, l’ente del turismo giapponese torna alla Bit con uno stand di 100 metri quadri con 14 co-espositori tra dmc, tour operator italiani, enti turistici locali – per la prima volta tra le presenze si conta quella dei rappresentanti di Okinawa –  e compagnie aeree Japan Railways Group, Max Harvest International, H.I.S., All Nippon Airways, Okinawa Convention & Visitors Bureau, Japan Airlines, Cathay Pacific Airways Limited, Nippon Travel Agency, Japanissimo Co., St World, Selene International, Jtb Italy, Hanatour e Hankyu Travel.

Allo stand saranno organizzate numerose attività: sarà possibile infatti assistere alla tradizionale cerimonia del tè, imparare a usare il furoshiki, osservare come s’indossa un kimono e provare ad indossarne la versione più leggera, lo yukata, per una foto ricordo, degustare l’umeshu e infine ascoltare la tradizionale melodia di shamisen e sanshin, strumenti che ricordano il banjo.

Quest’anno il Giappone celebra il 150° anniversario dall’inizio dei rapporti diplomatici con l’Italia con una serie di manifestazioni in vari ambiti, dalla politica alla sicurezza, passando per economia, turismo, scienza e tecnologia, cultura alimentare e interscambio accademico: l’elenco è consultabile al sito dell’ambasciata giapponese a Roma.

La lista completa degli eventi e altri argomenti legati alla cultura, alla cucina e al viaggiare nella terra del Sol Levante saranno oggetto del primo numero in lingua italiana della rivista Zoom Giappone, già distribuita in Francia e in Inghilterra e presentata in occasione di questa edizione di Bit. Il Giappone sarà inoltre protagonista di un documentario in tre episodi di 40 minuti ciascuno, che verrà trasmesso da Marco Polo Tv in marzo. Sarà possibile vederne una preview di 150 secondi presso lo stand alla Bit. - Fonte: TravelQuotidiano.com