Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Germania, colpo alle low cost: arriva la stangata sui voli a corto raggio

Germania, colpo alle low cost: arriva la stangata sui voli a corto raggio

16 Settembre 2019

Sarebbe in arrivo una vera e propria stangata per i voli a corto raggio in Germania. E la sensazione è che il pacchetto di misure di stampo ‘ambientalista’ che potrebbe essere varato già oggi dal Governo tedesco possa andare a colpire anche altre realtà del turismo, con provvedimenti mirati alla riduzione delle emissioni nocive.

Mancano ancora le cifre, ma da quanto trapela i nuovi decreti andranno a scoraggiare i voli più brevi, incentivando al contempo chi viaggia in treno con tariffe più basse per i collegamenti ad alta velocità. Secondo quanto riportato da Preferente, gli indirizzi attuali prevederebbe in generale il raddoppio della tassa fissa per il corto raggio, che passerebbe quindi da 7,40 a 14,80 euro a tratta. Non solo: sotto i 400 km di distanza si salirebbe a 22,20. E c’è anche chi ipotizza una tariffa minima obbligatoria, 40-50 euro, che andrebbe incontro alle richieste di Lufthansa.

In pratica un durissimo colpo per le compagnie aeree low cost, easyJet in primis, che ha da poco messo una propria base forte a Berlino, ma anche la stessa Ryanair, alle prese con un piano di espansione nel Paese che, se verranno confermate le misure, dovrà essere rivisto.

TTG ITALIA 16/19/19