Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Caraibi: nuove aperture e ristrutturazioni per l'hôtellerie

Caraibi: nuove aperture e ristrutturazioni per l'hôtellerie

11 Gennaio 2014

Il resort sarà così costituito: Il Baha Mar Casino & Hotel, con 1.000 camere costituirà il fulcro della struttura, incluso il Casinò in style Las Vegas che sarà il più grande della regione dei Caraibi. 700 camere appartenenti al Grand Hyatt, 300 al Mondrian, 200 camere del Rosewood Hotels & Resorts e 694 camere del Meliá.

Il Zemi Beach Resort and Spa  Anguilla ha recentemente terminato le sue prime abitazioni. Residenti e visitatori che hanno intenzione di affittare un abitazione, avranno la possibilità di accedere ai servizi tra cui ristoranti interni, cantina di vini, bar e lounge, piscine a sfioro, centro benessere, centro fitness e terrazza yoga all'aperto.

Il Breathless Punta Cana Resort & Spa, nella Repubblica Dominicana, ha aperto le sue porte ai visitatori a novembre 2013. Situato nella regione Uvero Alto di Punta Cana, il resort a cinque stelle per soli adulti, dispone di 750 suite. Ristoranti gourmant, lounge bar alla moda e una gamma di attività, tra cui snorkeling, vela, windsurf e kayak completano l'offerta.

Infine The Colony Club  Barbados, ha ri-aperto recentemente le sue porte mostrando un nuovo look. Il resort dispone di 96 camere e suite che si affacciano direttamente sul mare, ristorante e giardino. A partire da fine novembre, il giardino privato farà da cornice a tour omaggio tenuti dagli chef del posto, che utilizzando prodotti locali e stagionali riserveranno una dimostrazione culinaria agli ospiti che ceneranno al Laguna Restaurant. Il Colony Club ha inoltre lanciato una  Rum Excursion su misura, una particolare esperienza sulle tracce del liquore più amato dell isola, dai campi al bicchiere. - Fonte: Guida Viaggi sito web