Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Brexit, l’Ue approva: viaggi senza visto per i britannici

Brexit, l’Ue approva: viaggi senza visto per i britannici

05 Aprile 2019

Anche nel caso di un no-deal, i viaggiatori britannici potranno entrare nell’area Schengen senza visto. Con 502 voti a favore il Parlamento europeo ha approvato ieri l’esenzione prima di Brexit. La misura sarà applicata sui viaggi brevi (di massimo 90 giorni su un periodo di 180 giorni), in condizioni, riporta huffingtonpost.it, di reciprocità.

In questo modo, nel caso in cui il Regno Unito introducesse un obbligo di visto per uno dei Paesi membri dell’area Schengen, si applicherebbe il principio di reciprocità, su cui vigilerà la Commissione Ue. 

L'iter
Dopo il voto del Parlamento, il provvedimento dovrà essere formalmente adottato dalla Commissione Ue. Seguirà la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale entro il 12 aprile, affinché la norma possa entrare in vigore anche nell’eventualità di un’uscita senza accordo.

 

Fonte = TTG ITALIA 05/04/19