Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
TRAVEL QUOTIDIANO - Gli agenti di viaggio si prendono anche Roma (dopo Torino e Napoli)

TRAVEL QUOTIDIANO - Gli agenti di viaggio si prendono anche Roma (dopo Torino e Napoli)

04 Giugno 2020

E’ iniziata la manifestazione del mondo del turismo a Roma. Migliaia di agenti di viaggio sono in Piazza del Popolo per protestare contro i provvedimenti del governo, che, in modo plateale, ha messo in turismo in una situazione davvero complicata, non prevedendo in pratica nulla di concreto per il turismo organizzato.

Già  Napoli e Torino sono state piazze di protesta. In questo caso, cioè con il popolo dei lavorati che scende in piazza, si vuole esercitare una pressione costante sul governo che sta ridiscutendo il Decreto rilancio, in previsione della definitiva approvazione in Parlamento. Il punto fondamentale è proprio questo. I movimenti spontanei o organizzati che occupano le piazze con coreografie e slogan hanno un merito specifico: raddoppiano la pressione su chi deve decidere.

A Roma sono rappresentate tutte le associazioni tranne Fiavet che con un messaggio della presidente Jelinic, ha fatto sapere ai manifestanti di essere con loro nbelle intenzioni, ma che il suo “mestiere” è quello di cercare di cambiare concretamente il provvedimento del Mibact. Chiaramente sono lavori necessari entrambi. Chi lavora agli emendamenti e chi fa pressione affinché quegli emenadamenti vengano effettivamente inseriti nel decreto. Partecipa, come Fiavet, la regionale del Lazio, poi Fto, Aidit, Assoviaggi, mentre Astoi ha appoggiato la manifestazione con un messaggio.

Fonte = TRAVEL QUOTIDIANO 04/06/20