Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
SETTE - LE IMPERDIBILI DESTINAZIONI 2020 NATURA, CULTURA, RELAX E GRANDI CITTA’

SETTE - LE IMPERDIBILI DESTINAZIONI 2020 NATURA, CULTURA, RELAX E GRANDI CITTA’

07 Febbraio 2020

SETTE - LE IMPERDIBILI DESTINAZIONI 2020 NATURA, CULTURA, RELAX E GRANDI CITTA’

Sarà Dubai la meta top degli italiani nel 2020. Grazie a Expo dal prossimo autunno la città degli Emirati diventerà l'ombelico del mondo. Ma quali sono le altre destinazioni da non perdere nei prossimi mesi? Di sicuro le spiagge tropicali di Khao Lak in Thailandia e i deserti brasiliani del Maranhäo. Rivalutata la Colombia che, regolati i conti con i travagliati anni del "cartello di Medellin", apre le porte al turismo esperienziale. Tra le location non manca l'Africa, con i parchi magici della Namibia. Ecco i cinque percorsi segnalati da Astoi Confindustria Viaggi, l'associazione che rappresenta oltre il 90 per cento dei tour operator del Belpaese. Sono dati raccolti seguendo l'andamento delle prenotazioni, volumi di traffico aereo e comportamenti stagionali dei visitatori. Con una novità. Risulta significativo il numero di chi preferisce ancora i servizi e le garanzie delle agenzie viaggi al fai da te delle prenotazioni online.

Dubai Nel cuore del mondo L'edizione Expo degli Emirati prevede cifre da capogiro. Un appuntamento imperdibile con 192 Paesi partecipanti e 6o eventi giornalieri. Sono attesi oltre 25 milioni di visitatori. Temi la sostenibilità e mobilità ambientale, seguendo lo slogan Connecting minds, creating the future. La location espositiva si estende per 400 ettari del Dubai World Central, vicino all'aeroporto Al Maktoum. Un in

vestimento da nababbi superiore a otto miliardi di euro. Per i turisti interessante l'opportunità di spostarsi con un'ora di auto ad Abu Dhabi. Così in giornata oltre allo shopping nel suq del Centrai Market si visita il Nuovo Louvre sull'isola di Saadiyat perla del distretto culturale, poi la Grande Moschea dello Sceicco Zayed aperta anche ai non musulmani. C'è tempo per una passeggiata lungo la Comiche e qualche ora di relax in spiaggia. Idee per Viaggiare propone un pacchetto di cinque giorni su Dubai incluso volo, ingresso Expo ed escursione in jeep sulle dune (ideeperviaggiare.it). Chi opta per il faida te, ricordi di prenotare con anticipo voli e alloggio. In autunno si ridurranno le disponibilità e aumenteranno i prezzi aerei. In questo caso il last minute non premia. Ticket d'ingresso Expo, circa 35 euro con acquisto online.

Brasile Micro-lagune dolci Dici Brasile e pensi al Carnevale di Rio. Meta da non perdere per chi visita la città questo mese. Feste e parate iniziano giovedì Grasso (21 febbraio) e proseguono giorno e notte fino al martedì Grasso successivo. Come sempre la kermesse di musica e colori si sviluppa tra strade, piazze e spiagge. Con l'apice del Sambodromo di 75 mila posti dove ogni sera si svolgono sfide tra scuole di samba. Ma il Paese nasconde luoghi incantati, fuori dal caos metropolitano. È il caso degli ultimi paradisi naturalistici al nordest dello Stato del Maranhäo. Da visitare Parque Nacional dos Lençóis. Famoso per le dune di sabbia vicine all'oceano, dove si formano micro-lagune di acqua dolce. Il viaggio Io propone Quality Group di Torino nel percorso "tesori brasiliani", un tour di 13 giorni per visitare location fuori dagli schemi (qualitygroup.it).

Colombia Alla scoperta di Botero La Colombia, regolati i conti col passato, ora si presenta ai viaggiatori come fucina di cambiamenti tra cultura e natura. Un caleidoscopio dove si alternano bianche spiagge dell'oceano Pacifico e mar dei Caraibi, ma anche foreste amazzoniche e deserto di Tatacoa. Inclusi molti siti archeologici precolombiani e le colorate città di epoca coloniale. Ma la sorpresa arriva da Medellín, fino a qualche anno fa tra le città più violente del mondo. Adesso conosce un periodo di rinascita. Da vedere le 23 grandi statue della Plazoneta, donate alla città da Fernando Botero il suo artista più famoso. Turisanda propone un viaggio all inclusive da Bogotà a Cartagena (alpitour.it/turisanda).

 

Namibia Notti a osservar le stelle Tra le destinazioni non poteva mancare il continente africano. La Namibia offre una grande varietà di paesaggi dai forti contrasti ambientali. Le dune dei quattro deserti fanno da contrappunto alle coste atlantiche, fonti termali e cascate. Flying Namibia è la proposta Naar per vivere tutto questo dall'alto grazie a voli privati. Inclusi nell'offerta sei pernottamenti in lodge e campi tendati nel deserto del Namib «a osservar le stelle», a Kaokoland su piattaforme di bambù e nella Skeleton Coast sulla sabbia oceanica (naar. com).

 

Thailandia Palme e foreste tropicali  La Thailandia resta ai primi posti dei vacanzieri italiani con 300 mila presenze nel 2019. L'area di Kao Lak nel sud del Paese si trova a un centinaio di chilometri dalla gettonata isola di Phuket. Ideale per chi ama lunghe camminate su spiagge sabbiose con alle spalle palme e foreste tropicali. E nell'entroterra piccoli villaggi che hanno mantenuto la genuinità delle tradizioni thai. In questo contesto Alpitour propone sette giorni di permanenza, incluso viaggi e soggiorno. Sono previste escursioni i in barca per incontrare le tribù Moken, gli zingari del mare. Una % giornata fuori dagli schemi si fa nel parco marino di Surin, remote isole delle Andamane. Altre novità per i viaggi 2020 verranno presentate a partire da dopodomani a Bit, la manifestazione milanese del turismo (fino all'u febbraio; bit.fieramilano.it).

Fonte = SETTE 07/02/20