Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
LA PROVINCIA - Segnali positivi dal turismo L'Italia resta una meta gettonata

LA PROVINCIA - Segnali positivi dal turismo L'Italia resta una meta gettonata

10 Febbraio 2020

La paura del viaggio blocca solo chi non parte mai. Se il settore turismo non nasconde le preoccupazioni per le ricadute dell'effetto coronavirus, un messaggio positivo è arrivato ieri dagli operatori e soprattutto dalla folla che ha invaso, come negli anni scorsi, FieraMilanoCity, dove si aperta la Borsa Internazionale del Turismo. La 40/edizione di una delle rassegne del settore più antiche è anche la prima organizzata da quando è scoppiata l'emergenza sanitaria causata dal virus diffusosi dalla Cina. A conclusione della prima giornata i dati che emergono cominciano a fornire un quadro di quello che potrebbe accadere nei prossimi mesi. Prima di tutto prevale la speranza che tutto si risolva in breve tempo. In secondo luogo chi è abituato a viaggiare non rinuncerà a farlo, cambiando però destinazioni: secondo Astoi ci sarà un rallentamento delle prenotazioni verso i Paesi asiatici e aumenterà il flusso turistico verso Europa, Nord America, Africa. Terzo elemento, l'invito a non esagerare con le ripercussioni economiche del mancato, l'arrivo dei turisti cinesi in l'Italia che, come sottolinea Marco Peci di Astoi, «resta un Paese gettonassimo».

Fonte = LA PROVINCIA 10/02/20