Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Il Giornale del Turismo sito web - Valtur replica ad Astoi Confindustria Viaggi: Tariffa media inferiore del 7,9% sul 2011

Il Giornale del Turismo sito web - Valtur replica ad Astoi Confindustria Viaggi: Tariffa media inferiore del 7,9% sul 2011

06 Aprile 2012


 Le vendite della stagione invernale di Valtur, che si concluderanno con le partenze del 30 aprile prossimo, hanno registrato una tariffa media di vendita inferiore del 7,9% rispetto a quella del 2011. A tale proposito, Valtur ritiene che il dato sia più che in linea con il trend del mercato .

Questo l inizio della nota mandata dall operatore in risposta ad Astoi Confindustria Viaggi, che in un comunicato di stamane ha accusato l azienda di fare dumping, svilendo così il mercato.  Per quanto riguarda la politica di prezzo  continua la nota  quella dell Azienda è sempre chiara e trasparente, e prevede anche la possibilità di rimborso retroattivo nel caso di promozioni a ridosso della data di partenza, come riportato anche nei cataloghi. La trasparenza di Valtur è palese anche in tema adeguamento carburante: a tale proposito, l Azienda tiene da sempre una linea chiara e corretta verso agenzie e clienti. Per quanto riguarda infine le partenze di Pasqua, chiunque può constatare come le tariffe di Valtur siano allineate a quelle della maggior parte dei altri tour operator .

 Siamo certi che la soddisfazione dei 35.000 clienti ospitati durante l inverno dimostri oggettivamente i sentimenti e gli atteggiamenti di apprezzamento e fiducia che le agenzie di viaggi nutrono verso il prodotto e le politiche commerciali di Valtur , conclude Gabriele Rispoli, direttore commerciale Valtur Spa in AS.