Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Guida Viaggi sito web - Riapertura Mar Rosso: Ainet chiede chiarezza, replica Astoi

Guida Viaggi sito web - Riapertura Mar Rosso: Ainet chiede chiarezza, replica Astoi

23 Ottobre 2013


Il presidente Franco Gattinoni si attende da Astoi risposte "chiare e condivise" per non incorrere "negli errori dello scorso agosto". Pronta la replica del presidente Nardo Filippetti: "L'apertura al dialogo nei confronti di Ainet da parte dei nostri associati è sempre stata piena e fortemente voluta da tutti"

 Chiarire alcune situazioni, per non ripetere gli errori dello scorso agosto . E questa la richiesta di Ainet a seguito della ripresa delle operazioni da parte di alcuni operatori su alcune aree del Mar Rosso, nonostante sia ancora in vigore lo sconsiglio. Interpellato da Guida Viaggi in merito, il presidente Franco Gattinoni fa presente che  quasi tutti i nostri vicini Paesi europei non hanno smesso di andarci o hanno già ripreso, quindi non vedo perché non potremmo ripartire anche noi. Oltretutto le compagnie aeree che operano con la linea dall Italia hanno sempre continuato a volare . Adesso, però, Ainet si aspetta da Astoi  risposte chiare e condivise. Ogni t.o. è libero di muoversi come crede, ripartire o meno - prosegue Gattinoni -, ma ha l obbligo di non mettere in difficoltà le agenzie di viaggi e soprattutto evitare di diffondere notizie confuse ai clienti. Ci aspettiamo quindi maggior chiarezza e senso di responsabilità .

Come già comunicato, durante l ultima edizione di NoFrills si è tenuto un incontro tra le parti, Ainet ed Astoi, in merito alla situazione Egitto. Interpellato sulla possibilità di ulteriori incontri a seguito della situazione attuale, il presidente di Ainet afferma:  Noi siamo pronti, stiamo aspettando Astoi, che dopo le promesse facciano seguito fatti concreti. Eravamo in attesa di incontrarla per definire insieme un percorso condiviso, ma mi sembra che in questo momento non ci sia condivisione nemmeno nei tour operator .

Dal canto suo Ainet darà  quanto prima delle chiare indicazioni, appena avremo notizie precise su come Astoi vorrà procedere. E chiaro  aggiunge Gattinoni - che, ripresa dei voli sì o ripresa dei voli no, per chi avesse prenotato prima dello sconsiglio dovrà essere garantito il diritto al rimborso totale, qualora il viaggiatore decidesse di non voler partire. Ci sono dei t.o. che hanno deciso di riprendere l attività sul Mar Rosso e che vorrebbero applicare le penali ai clienti che hanno prenotato prima dello sconsiglio, qualora decidessero di non partire. Mi auguro arrivino immediatamente delle rettifiche dagli operatori interessati . Pronta la replica di Astoi Confindustria Viaggi nelle parole del presidente, Nardo Filippetti:  L'apertura al dialogo nei confronti di Ainet da parte di Astoi e dei suoi soci - dichiara il presidente dell'associazione dei t.o. - è sempre stata piena e fortemente voluta da tutti. In occasione di NoFrills le nostre associazioni si sono incontrate per avviare un percorso volto a facilitare maggiori sinergie ed una più stretta collaborazione tra organizzazione e distribuzione, consapevoli del profondo bisogno avvertito dal mercato in tal senso. In vista di Ttg, come Astoi, avevamo proposto ad Ainet una nuova riunione che proseguisse il discorso iniziato a NoFrills ma, per reciproci problemi di agenda, non è stato possibile finalizzare l'appuntamento. Come dimostra dunque l'ultima proposta di incontro da noi formulata, l'intenzione di proseguire sulla strada tracciata è più che evidente e testimonia la volontà di un confronto costruttivo e proficuo tra associazioni di categoria". - di Stefania Vicini