Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
BELL'EUROPA - PARTENZE NOTIZIE, CONSIGLI E IDEE PER I PROSSIMI VIAGGI

BELL'EUROPA - PARTENZE NOTIZIE, CONSIGLI E IDEE PER I PROSSIMI VIAGGI

30 Dicembre 2020
Viaggiare nel 2021
Dall'idea di un possibile passaporto sanitario al calo dei viaggi di lavoro, all'incremento del turismo interno. Sono ancora confuse le previsioni per i viaggi nei nuovo anno. Ma per sapere come orientarsi per le vacanze nel 2021 e quali saranno le destinazioni più gettonate ci siamo rivolti ad Astoi Confindustria Viaggi, che rappresenta il 90% dei tour operator italiani. Secondo Pier Ezhaya, presidente dell'associazione, la voglia di viaggiare, rimasta compressa per molti mesi, è forte ma la ripresa del turismo sarà ancora lenta e strettamente legata al contenimento della pandemia attraverso l'utilizzo del vaccino su larga scala. «I primi quattro mesi dell'anno li immaginiamo a fatturato zero perché permane una propensione alla prudenza e alle restrizioni», ha commentato Ezhaya. «Qualche segnale potremmo vederlo da maggio in poi e sull'estate. Oltre all'Italia, che giocherà un ruolo centrale come nel 2020, le destinazioni più gettonate tra gli italiani per il corto e medio raggio restano l'Egitto, la Grecia, la Spagna e l'Europa dei Nord. Attesa anche la ripresa su Africa orientale e Maldive per il lungo raggio, e solo verso la fine del 2021 sui Paesi del Sudest asiatico, sul Nord e Sud America e sull'Australia», conclude Ezhaya. Ma quello che più ci si augura è un maggior coordinamento a livello europeo per decidere di comune accordo i corridoi turistici da tenere aperti e quelli da chiudere. Nella homepage dell'associazione, cliccando sulla voce "Parti con i soci" è possibile collegarsi ai siti dei tour operator affiliati per consultare la programmazione ed effettuare eventuali prenotazioni.

Fonte = BELL'EUROPA 30/12/20