Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Ansa.it / In Viaggio - Nave Costa: Astoi, accordo e' anno zero consumatori-operatori

Ansa.it / In Viaggio - Nave Costa: Astoi, accordo e' anno zero consumatori-operatori

19 Febbraio 2012

L'accordo siglato con Costa Crociere a fine gennaio, definito "storico" dal presidente di Astoi, l'Associazione dei tour operator, Roberto Corbella, costituisce un punto di riferimento ed una sorta di 'anno zero' nel rapporto tra consumatori ed operatori turistici. Questo, in sintesi, è quanto emerso dalla conferenza-dibattito che si è svolta alla BIT sul tema: "Conciliazione Paritetica: gli effetti della sinergia tra le associazioni dei consumatori e gli operatori turistici". Non solo un traguardo, dunque, ma anche e soprattutto un punto di partenza, un importante strumento per dirimere le controversie all'insegna di un nuovo rapporto tra operatori e consumatori.

"Si tratta di un percorso iniziato un anno fa e che nasce da un'esigenza di relazionarsi al meglio con le esigenze del consumatore, con cui gli equivoci nascono di frequente per problemi di comunicazione", ha detto Corbella. "Noi non siamo contro l'impresa, ma per un mercato che si sviluppi nella concorrenza leale - ha affermato Roberto Barbieri, del Movimento per i consumatori - crediamo di aver individuato finalmente delle basi di comune interesse, e la conciliazione paritetica ne è la riprova".

Gli ha fatto eco Mauro Zanini, vicepresidente di Federconsumatori che ha parlato di "un avvicinamento tra associazioni e tour operator fino a qualche anno fa impensabile" e ha ribadito l'importanza di "fare sinergia con il sistema delle imprese, valorizzando l'accordo con Costa Crociere". Infine, il presidente di ASTOI Confindustria Viaggi ha informato che "i primi ad aver aderito all'accordo con Costa sono stati Germania, Austria e Svizzera. Si tratta di quei Paesi che notoriamente indichiamo come i più avanzati e che sono particolarmente attenti ai disservizi".