Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Turismo&Attualità sito web - Astoi, Corbella, impressioni sulla manovra in corso.  Mare in tempesta, nessuno tiene saldo i

Turismo&Attualità sito web - Astoi, Corbella, impressioni sulla manovra in corso.  Mare in tempesta, nessuno tiene saldo i

09 Settembre 2011

Il presidente Astoi Roberto Corbella commenta la manovra economica, al momento ancora in discussione, e i possibili riflessi sul settore turismo.

 Al momento - afferma Corbella - la manovra non ha ancora assunto contorni netti, l impressione è che il Governo stia procedendo senza una vera strategia di fondo. Vengono presentate e ritirate proposte e la sensazione non è solo che ci sia poca chiarezza, ma anche quella che, nonostante il mare sia in tempesta, nessuno tenga saldo il timone.

A proposito dei possibili riflessi sul turismo, Corbella commenta  ad esempio, l ipotizzata norma  taglia ponti , relativa alla soppressione delle festività civili, non solo sarebbe inutile - nessuno è stato in grado di quantificare il presunto aumento di produttività ed i conseguenti risparmi che ne deriverebbero  ma anche fortemente penalizzante per un settore per il quale si continua a non fare nulla e che già soffre abbondantemente di suo. La tassa di soggiorno è poi un assurda gabella per ripianare i buchi di bilancio dei comuni o per sopperire ai tagli agli enti locali, mentre nessuno si prende la briga di trasformarla in una vera tassa di scopo per generare risorse da reinvestire a beneficio del settore.

In conclusione, Corbella, che per un giudizio finale attende il testo completo, auspica che il Governo si concentri sui tagli agli sprechi pubblici e sull eliminazione di enti, come le province, e società inutili di cui si è dotato, più che sull aumento di tasse per imprese e cittadini.