Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Turismo Italia News - Astoi Confindustria Viaggi al ministro Bray: ripartire da piano strategico nazionale

Turismo Italia News - Astoi Confindustria Viaggi al ministro Bray: ripartire da piano strategico nazionale

01 Maggio 2013


"Esprimiamo soddisfazione per l insediamento del nuovo esecutivo, che ci auguriamo possa rispondere quanto prima alle numerose e pressanti istanze di un Paese in grande difficoltà : lo ha detto Nardo Filippetti, presidente di Astoi Confindustria Viaggi.

 In particolare, ci congratuliamo con il neo ministro dei beni culturali e del turismo, Massimo Bray, al quale garantiamo sin da ora la nostra collaborazione per consentire l avvio di una vera e propria governance di cui il settore avverte in modo stringente l esigenza. Crediamo infatti che, in uno scenario di competizione globale ed alla luce delle quote di mercato perse dal nostro Paese, un autorevole e riconosciuta cabina di regia sia non solo indispensabile, ma anche e soprattutto non più procrastinabile .

Per ottimizzare i tempi, ha aggiunto il numero uno di Astoi Confindustria Viaggi  il nostro appello al ministro Bray è anche quello di ripartire dal Piano Strategico Nazionale voluto dal suo predecessore. Tale documento, che si è giovato del contributo di tutti gli addetti ai lavori, compreso il nostro, anche se passibile di migliorie ed aggiustamenti, costituisce infatti un ottimo punto di partenza per aprire un discorso sistemico sul turismo. Auspichiamo quindi che il ministro Bray sia disponibile ad ascoltare la voce di tutti gli attori del sistema per un confronto proficuo sulle azioni da intraprendere e ci auguriamo che il nuovo Governo, chiamato nel suo complesso a fornire risposte immediate dopo una prolungata fase recessiva, si dimostri sensibile nei confronti di un settore colpevolmente trascurato, nonostante rappresenti una delle poche effettive leve di sviluppo dell economia nazionale".