Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Turismo & Attualità sito web - Elezioni Astoi: Mele, Mappamondo :  Punto al rinnovamento& 

Turismo & Attualità sito web - Elezioni Astoi: Mele, Mappamondo :  Punto al rinnovamento& 

29 Maggio 2014


Spirito innovativo, allargamento della filiera
Astoi seguendo criteri di qualità e funzionalità all industria turistica dei nostri giorni, crescita dell associazione nel suo ruolo di garanzia nell ambito del turismo organizzato. Queste le spinte che animano il candidato alla presidenza Astoi Andrea Mele, presidente dei Viaggi del Mappamondo, che anticipa alcune linee di azione in casodi vittoria sottolineando che  i programmi di entrambi i candidati (Mele e Battifora ndr), consegnati ad Astoi il 5 maggio scorso, rimangono nell ambito dell associazione .

 Mi sono deciso a candidarmi - racconta - spinto da molte richieste ricevute da vari soci, questo mi ha dato fiducia e mi ha convinto. Del resto sto operando da molti anni nell ambito dell associazione, da quando Astoi era ancora Atoi, sono tra i membri più vecchi del Consiglio Direttivo Astoi e da quattro anni faccio parte del ramo Servizi, componente importante dell associazione. Accanto alla mia lunga esperienza associativa, si pone il mio ruolo di tour operator, da trenta anni a capo della stessa azienda, un buon risultato sia sul fronte dell azienda in un momento in cui molte vengono a mancare, e per la mia continuità. Un azienda, inoltre, considerata e rispettata a livello internazionale. Penso, quindi, di avere le carte giuste .

Le cose da fare nell agenda Mele sono tante.  Rinnovamento è la parola d ordine, voglio dare il mio contributo sulla scia di un spirito non conservatore, e l obiettivo deve essere quello di risolvere non solo le questioni più urgenti, e alle quali vengono riservate sempre le risorse assai limitate di cui l associazione dispone, ma spaziare su più fronti. Un punto importante è quello di andare al di là del mondo dei tour operator tradizionali, aprendo Astoi a tante realtà e segmenti fondamentali per l industria turistica  dai pellegrinaggi ai viaggi studio eccetera. E inoltre necessario ristabilire le regole relativamente al mondo on line, senza demonizzare nessuno ma mettendo paletti e confini. Stessa regola per il mondo del trasporto aereo ritrovando equilibrio tra vettori, tour operator e agenzie di viaggi. Sul fronte interno, puntare alla crescita di Astoi in qualità e coinvolgere parte degli associati che finora sono stati silenti e che, invece, per bagaglio professionale, possono dare validi contributi".

Tra le priorità, infine, Egitto, Codice del Consumo,  al quale il Decreto Turismo non ha dato attenzione , Fondo Garanzia e potenziamento dell ingressodell associazione delle agenzie Confindustria Viaggi.  L Egitto è una destinazione molto importante e il prossimo evento di giugno a Marsa Alama, unico nel suo genere, che vede il forte ruolo di Astoi, del Turismo Egiziano e dei maggiori tour operator sulla destinazione, si rivela davvero importante per focalizzate l attenzione su mete libere da sconsiglio che devono tornare ad essere promosse adeguatamente . Indubbia l eco sulla Farnesina  anche se - rimarca Mele  il rapporto Astoi Farnesina è assolutamente stretto, continuo e determinante, e il