Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Turismo & Attualità - Eruzione Islanda, Astoi: 'Stato di calamità. Ci aspettiamo l'intervento del Governo a supporto dei to'

Turismo & Attualità - Eruzione Islanda, Astoi: 'Stato di calamità. Ci aspettiamo l'intervento del Governo a supporto dei to'

20 Aprile 2010

La nuova chiusura dello spazio aereo degli scali del nord Italia fino alle 8.00 del 20 aprile, decisa questa mattina dopo la riapertura di ieri sera, ha aggravato ulteriormente una situazione le cui dimensioni, in termini di perdita economica per il comparto del trasporto aereo e del turismo organizzato, sono di tale gravità,che ogni stima dei danni, al momento, risulterebbe riduttiva. Le perdite che stiamo rilevando, infatti, sono di tale entità che, in assenza di un tempestivo.


intervento del Governo, molti operatori non saranno più in grado di garantire il rimpatrio ed i rimborsi ai passeggeri. Onde scongiurare tale pericolo, ASTOI chiede una riunione urgente al Governo ed ai Ministeri competenti, insieme ai vettori aerei, per definire un piano d azione a tutela dei passeggeri ed a salvaguardia del comparto.

 Come associazione - dice Roberto Corbella, Presidente di ASTOI - abbiamo più volte invocato a gran voce l istituzione di un fondo di garanzia nazionale atto a fronteggiare tali emergenze. In carenza di tale fondo, la cui attivazione si manifesta vieppiù opportuna, chiediamo al Governo Italiano di farsi promotore per una dichiarazione dello stato di calamità al livello europeo, sollecitando altresì l adozione di misure idonee a garantire il rimpatrio dei passeggeri sparsi per il mondo ed a fronteggiarne i relativi oneri .