Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Turismo & Attualità -   Alla ricerca del Fondo perduto  .

Turismo & Attualità -  Alla ricerca del Fondo perduto .

30 Luglio 2010

Associazioni di categoria e movimenti consumatori scrivono a Brambilla una lettera congiunta sul Fondo di Garanzia

C è posta per il ministro Brambilla. Astoi, Assotravel, Assoviaggi, Fiavet, Adiconsum, Federconsumatori e Movimento Consumatori hanno scritto una lettera congiunta al ministro del turismo Brambilla per avere chiarimenti e delucidazioni sullo stato attuale del Fondo di Garanzia e sulla sua funzione operativa.  Le associazioni firmatarie di questa lettera- si apre la missiva- rappresentano gli attori della filiera del turismo organizzato, tour operator, agenzie di viaggi, consumatori. Tra esse intercorrono leali rapporti di collaborazione e di consultazione , finalizzati prioritariamente a fare in mondo che i viaggiatori possano sempre acquistare nella massima trasparenza possibile i servizi turistici e fruirne in conformità con quanto pattuito contrattualmente & e tali associazioni hanno sempre rivolto particolare attenzione al funzionamento del Fondo di Garanzia .

In questa ottica le associazioni firmatarie sollecitano maggiori informazioni sulle dotazioni del Fondo e sulle sue modalità operative.  Probabilmente- continua la lettera molto diplomatica- a causa dell assenza di informazioni, presso la base associativa è diffusa la convinzione che il Fondo non sia in grado di perseguire gli obiettivi ad esso assegnati dal Governo. Non ci risulta, ad esempio, che il Fondo abbia concretamente attuato i compiti di rimpatrio e fornitura di immediata di disponibilità economica, e in base a quanto riferito da alcuni consumatori interessati, sappiamo che i tempi di elaborazione ed evasione delle domande di rimborso sono estremamente lunghi .

 Mossi dalla volontà di rendere effettive le garanzie per il consumatore - come richiesto dall art. 100 del Codice di Consumo - le associazioni firmatarie intendono ora cogliere l occasione di poter finalmente dialogare con il ministro del Turismo ed elaborare e portare alla sua attenzione una serie di proposte migliorative del funzionamento del fondo . Segue la richiesta , precisa e analitica , di ricevere dallo staff del Dipartimento informazioni sugli 11 anni di funzionamento del Fondo ( dotazioni, domande rimborso avanzate, pratiche accolte e non, importo rimborsi erogati, tempi medi di evasione delle domande e quant altro. I firmatari attendono una pronta e concreta risposta...