Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
TTGitalia sito web - Fondo di garanzia Astoi: tutti i dettagli del piano

TTGitalia sito web - Fondo di garanzia Astoi: tutti i dettagli del piano

09 Giugno 2016

Uno strumento di diritto privato accessibile ai soci Astoi, con risorse adeguate "perché non può essere fallibile": così Sivana Durante, legale Astoi, presenta la soluzione associativa per il Fondo di garanzia.

Il riconoscimento del Mibact

Frutto di mesi di lavoro, ricorda il presidente Luca Battifora, il nuovo strumento avrà l'obiettivo di preservare il capitale, attraverso investimenti con rischi e rendimenti ridotti al minimo "perché sono soldi che devono essere sempre a disposizione delle aziende".

Ora inizia l'ultima parte dell'iter, che include anche il riconoscimento da parte del Mibact tramite un sigillo di efficacia. "Il 28 giugno saremo dal notaio per costituire la natura giuridica del Fondo, che sarà un'associazione di imprese con organi di rappresentanza propri".

Quota di adesione e gestione dei passeggeri

Dal primo luglio, quindi, tutti gli associati Astoi confluiranno nel nuovo Fondo di garanzia "a meno che non abbiano un'alternativa giudicata valida dal nostro consiglio direttivo". L'adesione si baserà su una quota contributiva proporzionale al numero di pax annui movimentati e "alla portata di qualunque t.o." e la gestione del fondo, valido per i contratti stipulati dal 1° luglio in poi (e non per le partenze), sarà affidata a professionisti del settore che si occuperanno della parte finanziaria e assicurativa. Infatti, spiega il legale, "potremo anche scegliere di riassicurare il capitale per alzare il massimale di copertura".

La gestione del rientro dei viaggiatori sarà invece affidata alla centrale operativa di "una delle tre principali compagnie assicurative presenti sul mercato italiano".