Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
TTGItalia.com - Tutte le associazioni di categoria contro il 5% di British Airways

TTGItalia.com - Tutte le associazioni di categoria contro il 5% di British Airways

05 Giugno 2018
Una levata di scudi collettiva contro British Airways. La decisione di applicare un Adm del 5 per cento in caso di utilizzo delle carte di pagamento e di credito aziendali per l’acquisto dei biglietti aerei Iata ha infatti spinto le associazioni di categoria a intraprendere un’azione comune per bloccare il nuovo balzello per le agenzie.

Astoi, Aidit, Assoviaggi, Fiavet e Fto in una nota congiunta hanno infatti comunicato di essersi già attivati “al fine di affidare un incarico ai prorpi legali volto a verificare la legittimità del comportamento del vettore, riservandosi all’esito ogni più opportuna azione nei confronti della compagnia, a tutela del mercato e delle aziende aderenti”. 

Contro tempi e modi
L’iniziativa di British aveva da subito suscitato il malcontento della categoria anche nelle modalità dell’introduzione del debit memo, annunciata, spiegano le associazioni, con la pubblicazione sul sito e poi ai diretti interessati con una comunicazione last minute. 

Nel comunicato le associazioni, inoltre, hanno stigmatizzato il comportamento della compagnia, accusata di non avere fornito riscontri alla richiesta di un incontro urgente per discutere della questione.