Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
TTG Italia sito web - Sharm, si riparte

TTG Italia sito web - Sharm, si riparte

18 Luglio 2014


Egitto e Mar Rosso, porte aperte agli italiani. Nel tardo pomeriggio di ieri la Farnesina ha tolto lo Sconsiglio che ancora pesava su Sharm el Sheikh. Via libera, dunque, a tutte le principali zone turistiche del Paese.
Queste le indicazioni che ora compaiono sul sito del Ministero degli Esteri, viaggiaresicuri.it: "Si rinnova la raccomandazione di evitare i viaggi non indispensabili in Egitto in località diverse dai resort situati a Sharm el Sheikh, sulla costa continentale del Mar Rosso, nelle aree turistiche dell'Alto Egitto e di quelle del Mar Mediterraneo".

La locomotiva turistica del mercato italiano è dunque pronta a tornare a macinare numeri e a salvare i conti dei tour operator della Penisola, pesantemente esposti sull'area del Mar Rosso e già messi a dura prova dalla difficile situazione economica. Insieme allo Sconsiglio, decadono anche tutte le 'condizioni speciali' per la cancellazione dei viaggi da parte dei clienti previsti dalla normativa vigente.

Immediato il commento dei tour operator: a pochi minuti dalla rimozione del Warning, infatti, è arrivato un comunicato di Astoi Confindustria, con cui l'associazione dei t.o. "esprime piena soddisfazione per l'avvenuta rimozione dello Sconsiglio su Sharm el Sheikh, destinazione di fondamentale importanza per il comparto e per lo stesso Paese Egitto, per il quale il turismo rappresenta una delle primarie componenti economiche nazionali".