Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Ttg Italia sito web - Politecnico di Milano e turismo digitale: a TTG Incontri 2015 lo studio in anteprima

Ttg Italia sito web - Politecnico di Milano e turismo digitale: a TTG Incontri 2015 lo studio in anteprima

16 Luglio 2015

Il mondo della tecnologia sta cambiando il business del turismo. Per fare il punto della situazione sul mercato dei viaggi, e su come le aziende possono rispondere a un settore in continua evoluzione, verrà presentata in anteprima a TTG Incontri 2015, in programma a Rimini Fiera dall’8 al 10 ottobre, la seconda edizione dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano. I risultati saranno annunciati il 9 ottobre, all’interno dell’Arena TTG Next.

Lo studio è realizzato in collaborazione con TTG Italia, Agriturismo.it, Alidays, Allianz, Amadeus, Edenred, eDreams Odigeo, Hrs, Ice, Musement, Rumbo/Bravofly, Venere.com, sponsorizzato da Creativa, Posteitaliane, Sardegna.com, Sofmed e con il patrocinio di Astoi, l'Associazione italiana dei tour operator.

“La leadership di TTG Incontri – è il commento di Paolo Audino, direttore business unit Turismo di Rimini Fiera – si sostanzia nei contenuti innovativi che pongono al fiera al centro del mercato, superando la funzione di ‘salone delle novità’. Ciò che proponiamo è frutto della relazione sistematica con i protagonisti della filiera turistica, in una logica di partnership vantaggiosa per la conoscenza e il business. L’Osservatorio debuttò nel 2014 attirando straordinario consenso e il moltiplicarsi dei prestigiosi partner testimonia la qualità del lavoro condotto”.

Filippo Renga, direttore dell’Osservatorio Inovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano, fornisce inoltre qualche anticipazione sui contenuti dello studio: “Mostreremo l'approfondimento sul livello di digitalizzazione di alcuni settori chiave della filiera turistica (come agenzie di viaggi, strutture ricettive, destinazioni e startup che operano in quest’ambito); affronteremo poi la misurazione del mercato digitale del turismo per consentire una corretta lettura dei fenomeni online (come la spesa media per gli acquisti digitali e il costo/opportunità delle intermediazioni online); approfondiremo l'analisi del comportamento del turista digitale, attraverso una survey condotta in collaborazione con Doxa, e il ruolo del digitale nel settore business travel. Tutto questo potrà aiutarci a comprendere meglio gli scenari futuri del mondo del turismo, che non potrà prescindere dalla componente digitale".