Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
TTG Italia sito web - Continua il trend positivo dell'Egitto, italiani a più 84 per cento ad aprile

TTG Italia sito web - Continua il trend positivo dell'Egitto, italiani a più 84 per cento ad aprile

09 Giugno 2012


Non si arresta la ripresa dell'inbound in Egitto. Secondo gli ultimi dati dell'Ente del Turismo del Paese nel mese di aprile il numero dei turisti italiani ha raggiunto le 74.431 unità, registrando un'impennata dell'84,8 per cento rispetto allo stesso mese del 2011.
Positivi anche i risultati del primo quadrimestre del 2012, segnato da un aumento del 35,9 per cento, per un totale di 212.245 visitatori contro i 156.120 dello scorso anno.

 La destinazione - ha commentato e Mohamed Abdel Gabbar, direttore generale dell'Ufficio turistico egiziano - ha finalmente riguadagnato la fiducia del mercato italiano che per noi rappresenta il quarto bacino estero più importante dietro a russi, inglesi e tedeschi . A dettare il cambio di passo le prenotazioni sul Mar Rosso, dove si concentra l'80 per cento dei flussi dal Belpaese.  Il miglioramento rispetto al 2011 è significativo, il Mar Rosso è tornato quasi ai livelli pre-rivoluzione, in crescita anche le crociere sul Nilo, mentre è ancora in sofferenza l'Egitto classico .

A destare qualche preoccupazione è semmai il fattore pricing. Complice una congiuntura economica incerta, i prezzi sulla destinazione continuano infatti a registrare una flessione rispetto al 2010.  Quella di abbassare i prezzi - denuncia Abdel Gabbar - non è certo una scelta intelligente, ma è anche vero che è una tendenza transitoria dovuta più alla congiuntura negativa dell'economia italiana, che alla sfiducia verso la destinazione .

Dello stesso avviso Andrea Costanzo, presidente Fiavet Lazio.  La richiesta sull'Egitto è tornata a crescere in maniera consistente, anche se i prezzi competitivi - conferma - non riescono a dare quella svolta che stiamo attendendo e che sicuramente si verificherà dopo le elezioni e ancora di più a settembre .

Pronta a certificare la piena ripresa della destinazione Flavia Franceschini, direttore generale di Astoi.  È innegabile che la contrazione della capacità di spesa degli italiani si ripercuota anche sui viaggi, ma è anche vero - rileva - che l'Egitto ha ripreso egregiamente a trainare le prenotazioni della stagione e il business degli operatori . - di Amina D'Addario