Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
TTG Italia sito web - Battifora: 'Voglio un'Astoi moderna'

TTG Italia sito web - Battifora: 'Voglio un'Astoi moderna'

11 Ottobre 2014


"Voglio una Astoi moderna, che parli una lingua digitale, presente anche all'estero e che non abbia timore di affrontare tutto ciò che non funziona nel settore". Il presidente Luca Battifora non ha dubbi: il nuovo corso di Astoi è tracciato e sarà in grado di rendere l'associazione "più tosta" e di riunire sotto le sue ali gli attori più importanti della filiera.
"L'obiettivo è non essere mai più in una situazione di scacco" sintetizza il presidente, con tono deciso. Le unghie sono affilate e gli strumenti da utilizzare molteplici.

Il primo è il nuovo progetto 'United For', un marchio lanciato da Astoi in occasione di TTG Incontri. "Sarà un vero e proprio contenitore - spiega il vice presidente Pier Ezhaya -, in grado di organizzare tre, quattro eventi importanti nel corso dell'anno, con l'obiettivo di puntare i fari su alcuni problemi del comparto o rilanciare destinazioni, come già è stato fatto, con molto successo, per l'Egitto".

La seconda risorsa sarà la rappresentatività di cui gode l'associazione e il rapporto privilegiato con le istituzioni. "Nei prossimi giorni ci incontreremo con il ministro - spiega Battifora - per proporre alcune modifiche importanti al codice del turismo e chiedere risposte sul fondo di garanzia, che oggi non è solo inutile ma ridicolo".

A portare avanti i nuovi progetti, un team composto dai "migliori imprenditori e manager - continua Battifora - a cui abbiamo affidato tematiche importanti da sviluppare: dalla progettualità alla comunicazione, dal day-by-day operativo agli aspetti fiscali". - di Claudiana Di Cesare