Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Ttg Italia - Farnesina, i consigli per chi viaggia

Ttg Italia - Farnesina, i consigli per chi viaggia

29 Giugno 2015

L'attenzione viene richiamata soprattutto sull'uso dei portali viaggiaresicuri e dovesiamonelmondo. Semplici regole che aiutano il viaggiatore a non correre rischi inutili, comportamenti responsabili che dovrebbe osservare il turista che si reca in determinate aree del mondo. A indicarle è stato il capo dell'Unità di crisi del ministero degli Affari Esteri, Claudio Taffuri, in occasione del convegno 'Globalizzazione del rischio e turismo consapevole: l'informazione fa la differenza' organizzato da Astoi e svoltosi ieri a Roma a Palazzo Confindustria. 

"Il consumatore è oggi obbligato ad agire in modo più responsabile. Gli strumenti per fare scelte consapevoli ci sono e - dice siamo tutti chiamati a farne uso per decidere in autonomia cosa fare, così da non esporci a rischi particolari". Prima di un viaggio, consiglia quindi Taffuri, "è bene assumere informazioni sulla propria destinazione. Il sito viaggiaresicuri, se letto con attenzione, riferisce indicazioni fondamentali. Purtroppo, però, i numeri dei lettori e delle pagine consultate sono infinitesimali rispetto all'effettivo numero di turisti". Sempre prima della partenza, caldeggia Taffuri, "il viaggiatore che si reca in determinate aree del mondo dovrebbe sempre segnalare dove si trova attraverso il sito dovesiamonelmondo". Il richiamo non è privo di fondamento, come dimostra la cronaca recente. La registrazione sulla piattaforma, infatti, si è dimostrata fondamentale durante l'attentato a Tunisi del marzo scorso. Come ha ricordato lo stesso dirigente, proprio grazie ai dati inseriti "è stato possibile guidare da remoto, dal museo al Parlamento, un turista che aveva segnalato la sua presenza prima di partire". Di A. D. A.