Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
TTG Italia - Corbella: 'Da Astoi monitoraggio continuo della situazione in Egitto'

TTG Italia - Corbella: 'Da Astoi monitoraggio continuo della situazione in Egitto'

01 Febbraio 2011

Un monitoraggio costante della situazione in stretto contatto con gli associati e con la Farnesina. Questa la posizione di Astoi in merito alla crisi egiziana, che ha comportato prima il blocco dei viaggi al Cairo e poi la decisione di alcuni t.o. di sospendere anche le partenze sul Mar Rosso.

"Siamo di fronte a 2 tipi di Egitto - sottolinea il presidente Roberto Corbella -: le città principali, indubbiamente in una situazione molto critica, dove la sicurezza ad oggi non è garantita. Sharm e Marsa dove attualmente oltre 3mila clienti soggiornano nei villaggi senza alcun problema e dove tutto procede con regolarità". Per Astoi prevale ora la linea dell'attesa, condivisa dagli associati, per valutare passo passo come muoversi. "È impossibile fare previsioni - dice ancora Corbella - e ovviamente speriamo che la situazione si sblocchi nell'interesse del Paese, oltre che del mondo del turismo. La meta è sicuramente una delle più richieste dagli italiani in questo periodo dell'anno e l'impatto sulle aziende del turismo è sicuramete alto".