Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Travelnostop - Viaggi Ventaglio, Astoi: spetta a Consob vigilare

Travelnostop - Viaggi Ventaglio, Astoi: spetta a Consob vigilare

23 Luglio 2010

Corbella: il TO non era neanche nostro socio

"Non rientra certamente nei compiti di un'associazione di categoria stilare liste di buoni e di cattivi né tantomeno avvertire i consumatori dei possibili rischi derivanti dal prenotare con alcuni operatori piuttosto che con altri. E ciò a maggior ragione quando si tratta di società quotate in Borsa: l'autorità competente a vigilare su tali aziende è la Consob che, dal 2005, aveva inserito l'operatore nella black list, mentre, per quanto attiene la regolarità ad operare sul mercato, la competenza è della provincia che ha rilasciato l'autorizzazione, legittimata a sospenderla in caso di gravi inadempienze verso i clienti".

Lo sottolinea il presidente dell'Astoi, Roberto Corbella, dopo le polemiche di questi giorni in seguito al fallimento de I Viaggi del Ventaglio. Corbella chiarisce anche che non sono pervenute alcune segnalazioni di turisti da rimpatriare a dimostrazione "che la situazione era in pratica di dominio pubblico e, quindi, la commercializzazione del prodotto era alquanto limitata". Infine, Corbella ci tiene a precisare che il To fallito non era socio di Astoi.