Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Travelnostop - Federconsumatori: da governo scarsa attenzione a turismo

Travelnostop - Federconsumatori: da governo scarsa attenzione a turismo

14 Maggio 2010

Trefiletti: favorevoli a camera conciliazione e fondo nazionale

Il turismo è l'oro nero dell'Italia e quindi deve essere trattato dal governo in maniera diversa da come è avvenuto negli ultimi decenni. Né è convinto il presidente di Federconsumatori, Rosario Trefiletti, il quale, dal palco della XIII assemblea nazionale dell'Astoi, ha puntato il dito contro l'esecutivo, colpevole a suo giudizio "di non prestare la giusta attenzione al turismo italiano". In passato, ha ricordato, "sono stato molto interessato alla nascita del ministero del turismo, ma poi mi sono ricreduto perché non credo che il settore possa svilupparsi attraverso l'incremento del gioco del golf o cose simili".


Il leader di Federconsumatori si è poi detto favorevole alla nascita di una Camera di Conciliazione tra consumatori e imprese e all'istituzione di un fondo nazionale di garanzia per gli operatori turistici. "La Camera di Conciliazione - ha spiegato - sarebbe utile nella prevenzione dei contratti che inevitabilmente sorgono tra cittadini e operatori turistici; inoltre avrebbe la capacità di migliorare il rapporto tra le organizzazione del settore e i cittadini". Sul fronte del fondo nazionale Trefiletti ha ritenuto "ingiusto il fatto che le imprese del settore debbano pagare i costi di uno sconquasso che non è solo italiano ma europeo". Per questa ragione i fondi di garanzia dovrebbero essere due: uno di carattere europeo ed un altro di impronta nazionale, forte di una dotazione minima di almeno 3 milioni di euro.