Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Travelnostop - Corbella: operatori non possono più sostenere i costi senza interventi adeguati

Travelnostop - Corbella: operatori non possono più sostenere i costi senza interventi adeguati

13 Maggio 2010

Astoi al governo: subito un fondo di garanzia

Ancora una volta Roberto Corbella, presidente di Astoi, è tornato a sollecitare "un fondo nazionale di garanzia che sappia tutelare gli operatori del turismo" contro le emergenze naturali, e non solo. Nel corso dei lavori della XIII assemblea generale dell'associazione, Corbella ha ribadito che "finora il governo ha detto ripetutamente 'no' e quindi i costi delle emergenze sono stati affrontati, come nel caso recente delle nubi del vulcano islandese (costato oltre 20 milioni di euro), soltanto dagli operatori turistici, ma tutto ciò - ha chiarito - non può più essere dato per scontato in futuro".

"E' bene che sia chiaro - ha sottolineato il presidente dell'Astoi di fronte ad una platea composta da operatori del turismo - che il settore non ha più la forza di sostenere tali emergenze senza interventi adeguati. Si continua a parlare molto di turismo ma, mentre mi risultano assegnati incentivi per 19 milioni di euro per gli stampi degli scafi da diporto, come anche 4 milioni per lavastoviglie e un milione per motori fuori bordo, nulla è stato speso per il nostro settore".