Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Travelnostop.com - Ischia è sicura, hotel e terme intatte: urgente salvare stagione turistica

Travelnostop.com - Ischia è sicura, hotel e terme intatte: urgente salvare stagione turistica

28 Agosto 2017
Le strutture turistiche e termali di Ischia sono sicure e non hanno riportato nessun danno. Lo ribadiscono in un comunicato congiunto Federturismo Confindustria, Federterme e Astoi in collaborazione con la sezione turismo dell’Unione Industriali di Napoli.

Il terremoto dei giorni scorsi, che purtroppo ha causato la perdita di due vite umane, ha colpito una minima frazione dell’Isola con ripercussioni pressoché nulle nel resto del territorio. Infrastrutture, strade e porti non hanno subito nessun tipo di danno. Gli uffici di Federterme e l’Unione Industriali di Napoli, sezione Turismo, hanno già avviato una mappatura della situazione delle strutture turistiche sul territorio ad esito della quale sta emergendo un quadro di assoluta normalità e piena e completa operatività.

E’ urgente quindi far ripartire immediatamente l’economia attraverso informazioni trasparenti e complete a turisti e residenti per evitare fughe precipitose e panico ingiustificato che rischiano solo di compromettere la stagione di un’isola che vive di turismo, si legge nella nota di Federturismo, Federterme e ASTOI, in cui le tre associazioni di categoria annunciano che si impegnano a supportare i Comuni ischitani nel diffondere informazioni aggiornate e corrette alla stampa e ai media internazionali anche attraverso il supporto degli uffici dell’Enit.

Inoltre anche Angioletto de Negri, titolare de I Viaggi dell’Airone, rassicura sulla situazione a Ischia. “I turisti – dice – possono arrivare normalmente e non è compromesso alcun servizio né per la stagione in corso né per quella prossima. Il terrorismo mediatico in corso è vero sciacallaggio turistico, niente è vero di quello che viene detto e scritto sulla situazione post sisma sull’Isola di Ischia”. Quindi de Negri invita gli operatori ischitani a organizzare una conferenza stampa mondiale invitando i tour operator stranieri ad Ischia per far vedere il vero stato dei luoghi.