Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Travel Quotidiano - Per Astoi l'invito a scegliere l'Italia è un suggerimento 'autarchico'

Travel Quotidiano - Per Astoi l'invito a scegliere l'Italia è un suggerimento 'autarchico'

13 Luglio 2010

Per Roberto Corbella, presidente di Astoi, l'invito a scegliere l'Italia in sostituzione di altri paesi è un suggerimento autarchico. «Ho apprezzato lo spot realizzato con la collaborazione del presidente del consiglio - scrive Corbella in una lettera inviata al ministro Vittoria Brambilla - per promuovere il nostro Paese. Non solo trascorrendo le vacanze in Italia si contribuisce all'economia italiana. Il mondo del turismo è composto da tante piccole e medie imprese per le quali la divisione tra traffico in entrata, domestico e quello in uscita non è così netta e, per sostenere la loro economia tali aziende debbono essere in grado di soddisfare appieno il mercato, rispondendo a quella che è la domanda, oggi più che mai guidata dai prezzi».

Secondo Corbella la scelta di vacanze all'estero è motivata sia da un legittimo desiderio di conoscere posti e culture diverse ma anche dal fatto che molte destinazioni sono in grado di offrire attrattive interessanti a condizioni economiche impensabili nel nostro Paese.

Nella lettera al ministro, Corbella sottolinea da parte di Astoi il massimo impegno a favore del turismo italiano. «Noi siamo pronti - aggiunge Corebella - ma fateci svolgere serenamente il nostro ruolo di imprenditori».