Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Travel Quotidiano - Astoi rilancia con il turismo responsabile

Travel Quotidiano - Astoi rilancia con il turismo responsabile

20 Ottobre 2011

Enrico Ducrot (Elefante) a capo del progetto

II turismo responsabile visto come valore e come opportunità di crescita e di differenziazione sul mercato: Viaggi dell'Elefante torna in prima linea su uno dei temi tanto cari al suo ceo, Enrico Ducrot, che in questo caso interviene in qualità di responsabile del gruppo di lavoro Astoi per il turismo ecosostenibile.

«E' importante partire con un piano comune sotto l'egida di Astoi - spiega Ducrot - sulla scorta delle esperienze maturate nei Paesi di lingua anglosassone, che sono già in fase avanzata. Il progetto messo a punto in seno ai membri di Astoi prevede tre differenti fasi: innanzitutto, la presa di coscienza del problema, seguita dallo sviluppo di un prodotto ad hoc e dall'attività di promozione e marketing per far conoscere il prodotto stesso. In questa attività siamo sostenuti dall'lnternational Centre for Responsible Tourism e da Antipodi, un centro studi che si occupa proprio di queste problematiche».

Il controllo dei prodotti proposti dai tour operator, per veriflcarne la rispondenza ai canoni di sostenibilità e responsabilità sarà al centro dell'attività del gruppo di lavoro Astoi, che identificherà le linee guida alle quali i partecipanti dovranno attenersi. Particolarmente significativa l'esperienza riportata da Nikki White, head of destination and sustainability di Abta Travel Association - Regno Unito -, che fra l'altro ha presentato le case history di alcune significative realtà, come Tui Travel e Scandio Hotels. - di Isabella Cattoni

Visualizza l'articolo: {phocadownload view=file|id=939|target=s}