Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Travel Quotidiano - Astoi replica al Codacons: «Ventaglio, non spetta a noi vigilare»

Travel Quotidiano - Astoi replica al Codacons: «Ventaglio, non spetta a noi vigilare»

21 Luglio 2010

Dopo le dichiarazioni del presidente di Codacons, Carlo Rienzi, che ha annunciato un azione per danni verso AstoiI per non aver avvertito del rischio che si correva a prenotare con Ventaglio, il presidente di Astoi Roberto Corbella precisa che «non rientra nei compiti di un associazione di categoria stilare liste di buoni e di cattivi nè tantomeno avvertire i consumatori dei possibili rischi derivanti dal prenotare con alcuni operatori piuttosto che con altri, a maggior ragione quando si tratta di società quotate in Borsa. Come noto, l autorità competente a vigilare su tali aziende è la Consob che, dal 2005, aveva inserito l operatore nella black list.

Ci preme sottolineare - seguita Corbella - come, nonostante l allarmismo diffuso presso i consumatori, non abbiamo ricevuto alcuna segnalazione circa turisti da rimpatriare a causa del fallimento dell operatore, proprio in virtù del fatto che la situazione era di dominio pubblico e, quindi, la commercializzazione del prodotto era alquanto limitata. Va altresì segnalato che l operatore in questione non era socio di Astoi, bensì di altra associazione».