Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Sposi: se l adv prenota sull olta

Sposi: se l adv prenota sull olta

17 Ottobre 2014

Albatravel

Primo portale italiano B2B, Albatravel fa viaggiare ogni anno un milione e mezzo di clienti in tutto il mondo: «Ci muoviamo sempre più in un ottica di tour operating, per rispondere a ogni richiesta di servizi, anche di alto livello. Dunque il segmento honey moon ci dà grandi soddisfazioni  conferma Fabio Giangrande, direttore commerciale  e vale quasi il 5% dei nostri circa 250 milioni di fatturato. Tra la sede centrale e i sette uffici sul territorio abbiamo messo in piedi una vera e propria task force che affianca le agenzie con un valido supporto di customer service, che segnala anche promozioni e tendenze per la creazione di un viaggio in grande autonomia. Affiancamento tanto più importante se si tratta di luna di miele. Inoltre presidiamo tutti gli appuntamenti più importanti, come fiere e manifestazioni per gli sposi. Quanto alle mete, solo nella nostra sezione tour proponiamo 20 paesi, e gli Stati Uniti sono al primo posto nelle scelte dei neo-sposi, seguiti da capitali europee, Oceano Indiano, Maldive, Australia». La competitività del prezzo rispetto ai t.o. tradizionali, secondo Giangrande, si deve alle quotazioni nette, senza alcuna fee o quota di iscrizione, e con la possibilità di operare modifiche fino all ultimo minuto: «Va anche considerato che, utilizzando l online, non siamo legati a una contrattazione stagionale, né soggetti a variazioni valutarie. Il nostro customer service offre in assoluto le quotazioni migliori in quel preciso momento».

Expedia

Altrettanto soddisfatto Mirco De Pellegrin di Expedia, colosso del turismo online che per primo si è dotato di un Programma Agenzie: «Su TAAP, la nostra piattaforma esclusiva per il trade, le agenzie organizzano viaggi su misura, e le lune di miele sono al top per budget e importanza. All interno di un itinerario di nozze i nostri servizi sono molto utilizzati anche per city break di due/tre giorni, per esempio a Miami prima della crociera ai Caraibi, oppure a Sidney o Melbourne prima di soggiorni in Polinesia». Ma Expedia non spinge il prodotto, spiega De Pellegrin: «Al contrario, sono gli agenti che utilizzano il portale per comporre al meglio le loro proposte, anche quelle molto articolate, magari alla ricerca di offerte last minute di grande competitività. E sulle quali riescono a ricavare margini maggiori».

eDreams

Diverso il caso di eDreams che, come spiega l ufficio stampa Daniela Chirabino, non supportando un prodotto agenziale specifico, di fatto non si utilizza per il viaggio di nozze: «Di solito si preferisce ricorrere all agente di viaggi, che sa costruire un itinerario su misura. Invece i pacchetti di eDreams sono praticamente preconfezionati, e non lasciano grandi spazi alla personalizzazione».

Klikkahotel.com

Klikkahotel.cominvece si rivolge esclusivamente alle agenzie di viaggi: «In tutte le nostre 26 destinazioni abbiamo un corrispondente sul posto, ad esempio in Usa, Seychelles, Polinesia, Maldive, Mauritius, Thailandia e Sud Africa, le lune di miele sono davvero il piatto forte, da comporre tailor made», spiega il patron Roberto Nativi. E anticipa che, dopo un anno di lavoro, sta per essere varata  dal 1° gennaio 2015  una nuova piattaforma molto avanzata, trade only, dotata di un sistema di geolocalizzazione degli hotel facile e intuitivo, che consente di visualizzare ogni specifica struttura e gli elementi di maggiore interesse della zona circostante. «Attualmente oltre 2mila agenzie hanno accesso al motore di ricerca, che le mette in contatto con 230mila alberghi in tutto il mondo e con un offerta di servizi, escursioni, transfer, noleggio auto e tour  sottolinea Nativi  in continua espansione. Siamo costantemente impegnati ad assistere le agenzie che svolgono attività di tour operating e a migliorare i nostri servizi». L help desk di Klikkahotel è attivo tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19, per aiutare le agenzie nella costruzione dei pacchetti, anche quelli nuziali, comprensivi di tutti i servizi necessari, e tutto con conferma immediata, e produzione di documenti in italiano. L unica cosa che manca su Klikkahotel.com è il volo: «In effetti non abbiamo allotment  conferma Nativi  e non resta che utilizzare i voli di linea. Ma non si tratta di un limite: non solo abbiamo accordi con alcune compagnie, ma in più l agenzia può guadagnare anche sul volo incluso nel pacchetto, applicando il margine che ritiene opportuno».

Transhotel

I viaggi di nozze sono importanti anche per Transhotel, il portale che a 20 anni esatti dalla sua nascita offre alle agenzie una scelta di 60mila hotel, e un amia gamma di servizi in tutti e cinque i continenti: dal noleggio auto al volo, dai transfer alle escursioni, dai parchi tematici alle assicurazioni e così via. Specifica Carlo Franchi, country manager Italia: «Non abbiamo veri e propri pacchetti dedicati poiché il portale non è un vero e proprio t.o. Ma il sistema di prenotazione, il Tor System Advanced, si presta ad ogni tipo di flessibilità. E sappiamo che le lune di miele sono importanti perché le agenzie ce lo segnalano nel sistema. Sulla piattaforma Tor System l adv ha la possibilità di prenotare anche servizi diversi e determinare così un idea di pacchetto».

Booking.com, Epic

Sembra pensata proprio per gli sposi, anche se parla al mercato intero, la piattaforma thebookingtruth di Booking.com, l olta del gruppo americano Priceline che prenota qualcosa come 500mila hotel in tutto il mondo, oltre 50mila in Italia, dove ha sede a Roma, e alle agenzie offre commissioni fino all 8%. Su thebookingtruth.com c è il nuovo prodotto Epic, lunga lista di dimore per l appunto epiche, ossia del tutto al di fuori del miglior standard alberghiero, per vivere l esperienza unica che più di tutti gli sposi cercano nella loro luna di miele. Perché Booking.com (indagando in nove Paesi, Italia inclusa) ha scoperto che nove viaggiatori su 10 vogliono soggiornare in un luogo non convenzionale, e che per tutti sono i dettagli a fare la differenza, come la cortesia del personale e la qualità della colazione. Così Epic suggerisce avventura e scoperta, «e di uscire dagli schemi per vivere le sensazioni forti che tutti desiderano», ha detto Paul Hennessy, cfo di Booking.com. In Italia si dorme nelle 14 camere del Castello Banfi a Montalcino, all Agnata di De André in Sardegna a Tempio Pausania, che fu il celebre rifugio di Fabrizio De André e Dori Ghezzi. Oppure a Venezia si dorme su lussuoso Motor Yacht Bert Boat & Breakfast, ancorato alla Nuova Marina di Sant Elena. In Spagna a Maiorca c è l ex fortezza militare di Cap Rocat, e Les Cabanes Silvae nel cuore della Francia: vere case sugli alberi, come in Canada alla Ukee TreeHouse di Ucluelet. Negli Usa c è il tepee degli indiani, in Marocco il rihad, a Budapest il Bohem Art Hotel, sul Reno olandese l Houseboat Gaudi aan de Rijn, in Islanda la Lambastadir Guesthouse, in Perù l Inkaterra Machu Picchu Pueblo Hotel di Aguascalientes. Ampia scelta in Australia, Sudamerica, Sudafrica e Giappone, e in Germania perfino l Alcatraz Hotel am Japanischen, ricavato da un carcere. - Fonte: L'Agenzia di Viaggi sito web (di Maria Paola Quaglia)