Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Spagna: Catalogna la meta preferita

Spagna: Catalogna la meta preferita

12 Ottobre 2016

Sul podio anche Baleari e Canarie

I dati dei primi otto mesi dell’anno rendono conto di un turismo spagnolo in salute. Secondo quanto riferisce l’ente del Turismo della Spagna, la Catalogna è stata fino ad agosto la prima destinazione nazionale con oltre 12,5 milioni di turisti internazionali, con un aumento del 4,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La seguono le isole Baleari con 9,6 milioni e un aumento del 10,6% rispetto ai primi otto mesi del 2015.

Al terzo posto le Canarie, con 8,6 milioni, hanno registrato un aumento del 13%, seguite dall’Andalusia, con 7,4 milioni e un aumento del 13,4% rispetto all’anno precedente, la regione di Valencia, con 5,5 milioni e un aumento del 16,2%, e la regione di Madrid, con 3,7 milioni e un incremento dell’11,8%.

Per quanto riguarda gli arrivi degli italiani, le regioni preferite sono state la Catalogna (quota del 30%) e le Baleari (quota del 20%). Al terzo posto Madrid (quota del 10,7%), seguita da vicino dall’Andalusia (quota del 10,5%), dalle Canarie (quota del 10,2%) e dalla regione di Valencia (quota del 10,1%).

Rispetto alla spesa per il turismo, da gennaio ad agosto 2016 questa è stata di 53.296 milioni di euro, con una crescita del 7,1%. Per gli italiani, con una spesa turistica del valore di 2.189 milioni di euro, c’è stata una crescita dell’1,3% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. - Fonte: GuidaViaggi.it