Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Riorganizzazione Enit, Radaell: problemi vanno da fondi all organico

Riorganizzazione Enit, Radaell: problemi vanno da fondi all organico

30 Ottobre 2014

D altra parte la legge trasforma l Enit in ente pubblico economico, cioè un ente-impresa, che quindi dovrebbe finanziarsi con proventi d impresa e con  eventuali (così dice la legge) finanziamenti statali e regionali. Non c è stata alcuna traccia, nell esposizione fatta, di attività d impresa che possano contribuire a far vivere l Enit se non con soldi pubblici.

Il commissario ha poi concentrato l attenzione sul tema della pianta organica. Sembra di capire che si vada verso una messa in mobilità di gran parte del personale attuale, assunto con concorso pubblico, da sostituire con nuovo personale che sarà assunto privatamente. Quindi Radaelli ha spiegato che bisognerebbe avvicinarsi al modello delle agenzie di promozione del turismo dei principali competitor europei, quali Francia e Spagna, che superano l Italia per investimenti, risorse umane, numero di sedi all estero.

Queste sono però enti pubblici, che agiscono attraverso proprio personale all estero, mentre la riorganizzazione prevede di affidare gli uffici all estero dell Enit a dipendenti locali, indebolendo proprio la missione dell ente all estero. Il primo passo è già stato fatto, richiamando in sede tutti i dirigenti all estero dal prossimo mese di novembre, suscitando molte perplessità nei rappresentanti diplomatici, che intravedono un modico risparmio a fronte di un ingente danno economico. - Fonte: Travelnostop.com