Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Ricettivo a Cuba: in arrivo nuova capacità per 110mila camere nel 2030

Ricettivo a Cuba: in arrivo nuova capacità per 110mila camere nel 2030

31 Agosto 2015

 
Un aumento della capacità ricettiva per arrivare 110mila nuove camere per il 2030.

Cuba alza gli obiettivi e rilancia in maniera decisa la scommessa nel settore turistico.

L’apertura agli investimenti stranieri e lo scioglimento dei rapporti con gli Stati Uniti sta portando i suoi frutti sul fronte della travel industry, e se ora l’Isla Grande si prepara all’invasione degli americani, non si accontenta e rialza gli obiettivi a livello globale.

Stando a quanto riporta Hosteltur, il Ministero del Turismo di Cuba avrebbe annunciato la costruzione di 85mila nuove stanze nei prossimi 5 anni, con l’obiettivo di accrescere l’offerta fino a 110mila nuove camere nel 2030.

I dati del 2015 sembrano supportare questa strategia di sviluppo: i primi sette mesi del 2015 hanno infatti portato oltre 2 milioni di turisti nella destinazione, con un +16 per cento sullo stesso periodo 2014.

E la capacità ricettiva attuale sembra essere insufficiente: sono infatti attualmente 63mila le stanze nel settore statale e 12mila quelle nel settore privato. - Fonte: TTGItalia.com