Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
Radio 24 sito web - Egitto: 'Mar Rosso meta tranquilla'.

Radio 24 sito web - Egitto: 'Mar Rosso meta tranquilla'.

06 Luglio 2013


Per quelle sconsigliate si può chiedere il rimborso

La Farnesina ha emesso quello che tecnicamente si chiama 'sconsiglio' sulle località turistiche dell'Egitto classico, e quindi Il Cairo, Alessandria, Port Said.

"Noi rappresentiamo circa l'80% del tour operating italiano e i nostri soci programmano centinaia di destinazioni al mondo, e fanno viaggiare milioni di connazionali in Italia e all'estero. Abbiamo rapporti molto stretti con il Ministero degli Affari esteri, con le ambasciate e con i consolati italiani. In questi casi si attiva una task force, uno scambio di informazioni, sia con i soci che con i vari interlocutori istituzionali. Noi stessi divulghiamo gli avvisi e gli aggiornamenti degli avvisi della farnesina ai nostri soci, che sono quindi costantemente aggiornati". Flavia Franceschini, direttore generale Astoi, l'associazione che raccoglie i principali tour operator, ha descritto così, ai microfoni di Salvadanaio, lo stretto rapporto di collaborazione tra gli operatori del settore e la Farnesina, alla luce delle ultime preoccupanti notizie relative alla situazione dell'Egitto, dove si concentrano molte tra le mete turistiche preferite dagli italiani.

"La Farnesina ha emesso quello che tecnicamente si chiama 'sconsiglio' sulle località turistiche dell'Egitto classico, e quindi Il Cairo, Alessandria, Port Said", ha proseguito Franceschini. "In questi casi i nostri soci sono assolutamente allineati. Posto che le prenotazioni su queste destinazioni sono veramente risibili, nel momento in cui il cliente volesse cancellare il viaggio su queste particolari zone, il tour operator proporrà prima di tutto una meta alternativa o uno slittamento della partenza; qualora il cliente non volesse accettare, può sicuramente chiedere di ottenere il rimborso di quanto versato per il viaggio. Per quanto riguarda le località balneari del Mar Rosso, lo stesso testo della Farnesina è tranquillizzante: riporta quella che è la verità, la tranquillità sulle zone turistiche del Mar Rosso, e notiamo che da questo punto di vista i clienti non hanno particolari preoccupazioni. Ai nostri soci non stanno arrivando telefonate a pioggia sul Mar Rosso. Rispetto al periodo della primavera araba, gli stessi clienti hanno imparato a fare i dovuti distinguo, hanno capito che quelle sono zone tranquille", ha concluso Franceschini.