Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Pos e tracciabilità. Il Fisco prepara un'altra rivoluzione

Pos e tracciabilità. Il Fisco prepara un'altra rivoluzione

08 Novembre 2014

Il progetto è stato reso noto dal nuovo direttore dell'Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, in occasione di un seminario sulla lotta all'evasione che si è svolto in Commissione Finanze alla Camera. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, gli obiettivi sul fronte tributario è quello di fornire più certezze per fisco e imprese e per fare questo verrà potenziato ulteriormente lo sviluppo di forme di pagamento diversi dal contante.

In primo piano resta quindi il tema del bancomat obbligatorio, su cui proprio ieri sono emerse due possibili novità: l'introduzione delle sanzioni per chi non si adegua, tema su cui fino a oggi l'Agenzia delle Entrate aveva 'chiuso un occhio'; l'introduzione di un credito di imposta per i soggetti obbligati a installare un Pos, proprio per venire incontro ai costi legati ai pagamenti digitali.

Altro elemento, l'estensione della fatturazione elettronica, oggi utilizzata esclusivamente con la Pubblica Amministrazione, anche ai rapporti tra le singole imprese. Una forma estrema di tracciabilità che ridurrebbe al massimo la necessità di ulteriori controlli antievasione. - Fonte: TTG Italia sito web