Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Parigi: manca all'appello un mln di turisti

Parigi: manca all'appello un mln di turisti

24 Agosto 2016

Giapponesi, italiani e russi sono i visitatori che hanno registrato i cali maggiori

Un milione. Sono tanti i turisti che mancano all’appello a Parigi dal primo gennaio di quest’anno. Il Comitato regionale ha diffuso i dati relativi al primo semestre 2016, che ha visto 14,9 milioni di arrivi negli hotel, in calo del 6,4% anno su anno a causa del decremento dei visitatori internazionali (-9,9%) e francesi (-3,5%). Le cause? Il terrorismo, le tensioni sociali, il maltempo.

Negli hotel sono mancati i giapponesi (-46,2%), gli italiani (-27,7%) e i russi (-35%). “Per la prima volta -  spiega François Navarro, dg del Crt Paris Ile-de-France - i giapponesi hanno lasciato la top 10 dei visitatori”. Americani e cinesi, che avevano tenuto ad inizio anno, hanno numeri preoccupanti, mentre gli spagnoli di stanno dimostrando più fedeli.

Nel complesso, la perdita in termini di ricavi per la filiera del turismo è stimata nei primi sei mesi pari a 750 milioni di euro, valore che potrebbe raddoppiare nell’anno. Una perdita, per l’alberghiero, legata anche al crescere dell’offerta dell’ospitalità alternativa legata alla sharing economy.

Gli operatori del turismo lanciano l’allarme, e non sono solo gli albergatori a farlo, basti pensare al calo dei visitatori in luoghi celeberrimi quali l’Arco di Trionfo (-34,8%) o il castello di Versailles (-16,3%). Ed anche se la stagione di spalla si preannuncia in miglioramento, Frédéric Valletoux, presidente del Comitato, chiede fortemente un’azione a sostegno del comparto, non solo in termini di comunicazione ma anche sul piano fiscale, sociale e di investimento. - Fonte: GuidaViaggi.it