Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Omt: «Il turismo è vivo». Semestre a pieno ritmo

Omt: «Il turismo è vivo». Semestre a pieno ritmo

06 Ottobre 2014
per la fine anno gli arrivi turistici mondiali dovrebbero crescere di una percentuale che oscilla tra il 4 e il 4,5 per cento: "Una stima - ricorda Rifai  che supera le previsioni a lungo termine che, per il periodo 2010-2020, indicavano una progressione annua del 3,8 per cento". A livello mondiale l'aumento di turisti da gennaio a giugno è pari al 4,6 per cento; le destinazioni in tutto il mondo hanno ricevuto circa 517 milioni di turisti internazionali, 22 milioni in più rispetto allo stesso periodo del 2013.

La crescita è stata più forte nelle Americhe, che hanno chiuso il periodo con un incremento di arrivi internazionali pari al 6,2 per cento, seguite da Asia e Pacifico a più 5,4 per cento e dall'Europa a più 4,8 per cento. Esaminando, invece, le sottoregioni, Asia meridionale e Nord Europa sono state le migliori, concludendo entrambe il periodo a più 8 per cento circa di arrivi. Soddisfacente anche il bilancio del Nord-Est asiatico (a più 7 per cento) e del Sud del Mediterraneo europeo, che nei sei mesi ha ospitato il 6,6 per cento di visitatori in più rispetto all'analogo periodo dello scorso anno. Tornando alle Americhe, tutte e quattro le sottoregioni hanno beneficiato di un incremento dell'inbound, che tra gli elementi di traino ha avuto la Coppa del Mondo di calcio in Brasile. - Fonte: TTG Italia (di Stefania Galvan)