Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Novità in arrivo per le startup nel mondo nel turismo

Novità in arrivo per le startup nel mondo nel turismo

20 Novembre 2014

Tali servizi devono riguardare la formazione del titolare e del personale dipendente, la costituzione e l associazione di imprese turistiche e culturali, strutture museali, agenzie di viaggi al dettaglio, uffici turistici di informazione e accoglienza per il turista e tour operator di autotrasporto, in modo tale da aumentare qualitativamente e quantitativamente le occasioni di permanenza nel territorio; l offerta di servizi centralizzati di prenotazione in qualsiasi forma, compresi sistemi telematici e banche dati in convenzione con agenzie di viaggi o tour operator; la raccolta, l organizzazione, la razionalizzazione nonché l elaborazione statistica dei dati relativi al movimento turistico; l elaborazione e lo sviluppo di applicazioni web che consentano di mettere in relazione aspetti turistici culturali e di intrattenimento nel territorio nonché lo svolgimento di attività conoscitive, promozionali e di commercializzazione dell offerta turistica nazionale, in forma di servizi di incoming ovvero di accoglienza di turisti nel territorio di intervento, studiando e attivando anche nuovi canali di distribuzione.

Quanto ai requisiti della startup va ricordato che si deve trattare di una società di capitali o cooperativa costituita da non più di 48 mesi e che non può distribuire utili per il periodo di iscrizione al registro speciale (che non può durare, al momento, più di quattro anni). Inoltre se tutti gli startupper sono  under 40 , la società è esente da imposta di registro, diritti erariali e tasse di concessione governativa (agevolazioni da cumularsi sia con quelle già previste per le startup innovative per quanto riguarda le imposte dirette e indirette, sia con quelle per le srl semplificate).

Per i finanziamenti è possibile accedere ai portali online per la raccolta di investimenti tramite equity crowdfunding e, a colloquio con il notaio, possono essere previste nello statuto alcune forme di incentivazione dei lavoratori (work for equity), e una serie di altre possibilità per ricevere un servizio tailor-made. Oppure ci si può rivolgere a incubatori d impresa quali H-Farm, Digital Magic o Hub. Senza contare che sta partendo in questi giorni Smart & Smart, il nuovo bando per gli incentivi di Invitalia, l Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa, che agisce su mandato del governo. - Fonte: L'Agenzia di Viaggi sito web