Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Messico: nel 2018 cresce la capacità sui voli di 1,5 milioni di posti

Messico: nel 2018 cresce la capacità sui voli di 1,5 milioni di posti

13 Giugno 2018
Crescono di 1,5 milioni di posti i voli diretti sul Messico, con una capacità complessiva di 30 milioni di voli per poter soddisfare la domanda di viaggio verso le destinazioni turistiche più richieste del Messico.

Lo dice il Mexico Tourism Board, che sottolinea come nel primo trimestre del 2018 il Paese abbia accolto 10,6 milioni di turisti, una cifra record che equivale a un aumento del 12,6% rispetto ai 9,4 milioni di visitatori stranieri registrati nello stesso periodo del 2017. 

"L'aumento dei collegamenti aerei rappresenta una componente fondamentale della nostra strategia di crescita del turismo - ha dichiarato Enrique de la Madrid, segretario per il Turismo -. L'espansione delle rotte aeree non solo offre ai visitatori provenienti da ogni parte del mondo un accesso migliore a tutto ciò che il Messico può offrire, ma consolida anche la posizione che il Paese ricopre nel mondo degli affari”.

Nell'ambito della strategia per i collegamenti, il Messico punta sulla diversificazione delle aeree di provenienza del turismo, con l'aumento degli arrivi di turisti da Cina, Giappone, Corea del Sud, Medio Oriente e India.

Per quanto riguarda l’incremento complessivo della capacità, ad essa ha contribuito l’apporto di differenti compagnie: Eurowings è cresciuta del 107%, Edelweiss Air del 79,7%, Air Canada del 22,1%, Spirit Airlines del 21,4%. E ancora, Westjet, che ha registrato un aumento del 19,6%, JetBlue Airways del 16%, Thomas Cook Airlines del 14,8%, Iberia dell’11,5%.

Inoltre, Avianca mette a disposizione il 9,7% di posti in più, Air Transat l’8,8%, Aerolíneas Argentinas l’8,4% e Latam Airlines il 7,8%. Aumento di capacità anche per Air France, con il 6,2% in più, per Alaska Airlines con il 4,6% in più e per Copa Airlines con il 3,8% in più.  – Fonte: TTGItalia.com