Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
News Turismo
Malesia: il 2015 sarà l anno degli eventi multiculturali

Malesia: il 2015 sarà l anno degli eventi multiculturali

13 Novembre 2014

Italiani, obiettivo 50mila arrivi

Si stanno dunque preparando 12 mesi all insegna dei festival multiculturali e tradizionali, celebrati dalle tre diverse culture che hanno dato vita al Paese. «Solo in Malesia, in effetti, è possibile fare un viaggio attraverso culture diverse, cogliendo ciascuna nella propria festività», sottolinea il direttore dell ente turistico. Intanto, anche nell anno in corso il Paese del Sud-Est Asiatico ha continuato ad attrarre sempre più turisti italiani.

«I numeri sono da record, soprattutto se prendiamo in considerazione lo scorso mese di agosto, quando abbiamo registrato un incremento di oltre il 45%. Il che significa che oltre 38mila italiani hanno visitato la Malesia nei primi otto mesi dell anno». L obiettivo, quindi, è arrivare a quota 50mila arrivi entro la fine del 2014. «Possiamo contare su alcune tra le più belle spiagge del mondo, ma abbiamo molto da offrire anche a segmenti come viaggi di nozze, ecoturismo, golf, benessere e turismo medico», prosegue Ahmad Kamarudin Yusoff.

Al via la campagna outdoor

Numerose anche le iniziative dell ente destinate al mercato italiano. Sul fronte trade, continuano gli incontri di formazione verso i principali tour operator e agenzie di viaggi, oltre a The Best 15, il programma di incentivazione dell ente giunto alla quarta edizione, che premierà i migliori agenti dell anno con un educational previsto in questo mese di novembre e i cui sponsor sono la compagnia aerea Thai Airways e i Dmc Insight Borneo, Lotus Asia Tours, Malai Adventure e Synergy Tour

Ma si punta anche sul consumer: «Oltre alla campagna pubblicitaria outdoor, siamo impegnati in produzioni televisive quali Pechino Express e Life: Uomo e Natura. A Expo 2015, poi, saremo presenti all interno del padiglione malese, con un area espositiva di oltre 2.000 metri quadrati dove potremo arricchire i nostri temi di interesse tra cui il food, per il quale la Malesia è riconosciuta a livello internazionale», conclude Ahmad Kamarudin Yusoff. - Fonte: L'Agenzia di Viaggi sito web (di Giorgio Maggi)