Astoi Confindustria viaggi
La qualità alla guida del turismo
Rassegna stampa Astoi
L'Agenzia di Viaggi sito web - Dumping: Astoi accusa Valtur, che si difende

L'Agenzia di Viaggi sito web - Dumping: Astoi accusa Valtur, che si difende

07 Aprile 2012


Roberto Corbella, il presidente di Astoi, condanna con una nota la politica dei prezzi di Valtur, nell attesa del nuovo proprietario del gruppo che il commissario straordinario Stefano Coen ha promesso di annunciare entro un mese e mezzo. Ora però  scrive Corbella  «siamo fortemente preoccupati da una politica dei prezzi distorsiva del mercato, improntata a una forte flessione rispetto alle tariffe da catalogo».

Corbella parla di «pratiche scorrette ai danni dei competitor» ed esprime un  disagio diffuso tra i tour operator per la politica al ribasso di Valtur. «Soprattutto sulle date di Pasqua, e quindi per l alta stagione  continua Corbella  vediamo differenze a due cifre percentuali tra le tariffe pubblicate e quelle proposte alle agenzie. Su mete come Mauritius o Maldive, ad esempio, dal 30% a quasi il 50% in meno».

E se pure ogni azienda è libera di fissare i prezzi in base ai propri criteri  come riconosce lo stesso Corbella  «l entità dei ribassi ci sembra che qui rappresenti un vero e proprio dumping, contribuendo a svilire un mercato che operatori seri, ogni giorno e con grosse difficoltà, lottano per tenere in piedi».

Tariffe così basse, insiste Corbella nella nota, «compromettono il rapporto con i fornitori che, a fronte di prezzi ai minimi, chiedono ai t.o. sempre maggiori garanzie. E alterano anche la percezione del cliente, il quale non riuscirà più a comprendere che le tariffe normalmente praticate sono quelle che coprono i costi effettivi».

Valtur: prezzi in linea con il mercato
Valtur risponde a giro di posta, con la nota che segue (nel testo integrale) e un commento di Gabriele Rispoli, direttore commerciale di Valtur spa in amministrazione straordinaria.

 Le vendite della stagione invernale di Valtur, che si concluderanno con le partenze del 30 aprile prossimo, hanno registrato una tariffa media di vendita inferiore del 7,9% rispetto a quella del 2011. A tale proposito, Valtur ritiene che il dato sia più che in linea con il trend del mercato .

 Per quanto riguarda la politica di prezzo, quella dell azienda è sempre chiara e trasparente, e prevede anche la possibilità di rimborso retroattivo nel caso di promozioni a ridosso della data di partenza, come riportato anche nei cataloghi .

 La trasparenza di Valtur è palese anche in tema adeguamento carburante: a tale proposito l Azienda tiene da sempre una linea chiara e corretta verso agenzie e clienti .

 Per quanto riguarda infine le partenze di Pasqua, chiunque può constatare come le tariffe di Valtur siano allineate a quelle della maggior parte degli altri tour operator .

«Siamo certi che la soddisfazione dei 35.000 clienti ospitati durante l inverno, dimostri oggettivamente l apprezzamento e la fiducia che le agenzie di viaggi nutrono verso il prodotto e le politiche commerciali di Valtur», conclude Gabriele Rispoli.